NIBIO

Dolcetto autoctono della zona del tortonese e limitrofe, fenotipicamente diverso dai cloni selezionati, mantiene le proprie caratteristiche antiche.
Il Nibiö è innanzitutto un vitigno, un tempo importante per la finezza del vino ottenuto. Presenta dei grappoli più piccoli e spargoli, dal peduncolo rosso.

Le caratteristiche di scarsa produzione avvantaggiano la qualità dell’ uva e del vino, minor quantità è sinonimo di miglior qualità. La vinificazione, semplice e rigorosa, avviene ancora in botti di cemento.

Il periodo di affinamento in botte permette di imbottigliarlo solamente dopo 12 mesi e degustarlo dopo un anno di bottiglia.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Nibiö nasce da un vecchio clone ad acino piccolo e raspo rosso, esprime note di frutta nera matura abbinate ad un’ intensa speziatura.
La nota tattile dei tannini decisi ma maturi ne consiglia l’ abbinamento con i bolliti e gli stufati della tradizione.
Gli agnolotti della tradizione ben si abbinano, oppure addirittura lasciati in bianco e il Nibiö versato direttamente nel piatto ad accompagnare, secondo un’ usanza tortonese.
CARATTERISTICHE:
PROVENIENZA
Costa Vescovato
VIGNAIOLO
Giovanni Daglio
ALCOL
14.0% vol
VITIGNO
Dolcetto
New! NIBIO